c/o Evoluzione360, Borgo Treviso 22, 35013 Cittadella PD

Menu

Villa Imperiale Lampertico 1681

Fu fatta costruire nel 1681 da Giovanni Battista Imperiali — figlio di Gabriele e pronipote dell'omonimo medico vicentino — dal capomastro Carlo Borella. Successivamente passò alle famiglie Nicolosi, Stecchini, Miari, Scarono e infine Trevisan Lampertico.

Il corpo padronale è affiancato da brevi ali arretrate, che proseguono in barchesse più avanzate; è formato da tre piani, suddivisi in tre parti nella facciata principale. Il tetto è coronato da un timpano con cornice a dentelli e da una successione di statue e vasi. Nel piano terra ricoperto da bugnato si apre l'ingresso centinato al centro di sei finestre rettangolari a spigolo vivo. Al centro del piano nobile tre finestre con balaustra, affiancate da altre quattro con timpano triangolare. All'interno la sala d'ingresso è affiancata da quattro sale angolari; sul fondo le scale a doppia rampa. Molti ambienti con soffitti a travature sono decorati da stucchi. Sull'imponente camino del salone principale vi sono la data di costruzione dell'edificio e lo stemma della famiglia Imperiali. Le barchesse sono precedute da portici con imponenti arcate. Alla villa, circondata da un ampi parco, si accede attraverso un cancello con pilastri che sorreggono statue settecentesche.

Contatto

Inviami i tuoi recapiti per poter essere ricontattato.
I tuoi dati verranno trattati secondo le normative per la privacy vigenti e sono per questo scopo

Inserimento non valido

Numero di telefono non valido